L’energia eolica

L’energia eolica è il risultato della conversione dell’energia cinetica del vento in energia meccanica o elettrica.

L’energia eolica è la forma di energia rinnovabile che fornisce alla rete nazionale l’apporto più significativo in termini di energia elettrica ed è anche la prima fonte di energia rinnovabile usata dall’uomo.

Il meccanismo che trasforma il vento in energia elettrica si chiama aerogeneratore o generatore eolico, questo tipo di macchina si divide in due tipologie ben definite:

– Generatori eolici con asse verticale (prima foto a lato)
– generatori eolici con asse orizzontale (seconda foto a lato)

Per mini eolico si intendono impianti con potenza fino a 20 Kw.

I piccoli impianti eolici possono venir usati sia come sistemi indipendenti e quindi non allacciati alla rete elettrica, oppure, come avviene per gli impianti fotovoltaici, possono venire allacciati alla rete elettrica.

Gli impianti eolici di piccola taglia presentano alcuni vantaggi: in quanto di piccole dimensioni non è difficile trovare un luogo adatto al loro posizionamento poiché non necessitano di apposite infrastrutture per il loro posizionamento.

L’impatto sul territorio è molto contenuto grazie alla loro dimensione media di circa 10 metri di altezza. Il costo di tale impianto si aggira sui 2.500 Euro per Kwh installato e quindi, attualmente inferiore al fotovoltaico.

I dispositivi elettromeccanici che generano l’energia elettrica in un impianto eolico sfruttano la forza del vento per il loro funzionamento.

In commercio esistono varie forme di pala adatte alle diverse tipologie di generatore a loro accoppiato. Generalmente per un buon rendimento economico un generatore eolico abbisogna di vento pressochè costante con velocità minima di almeno 4 m/s.

Per tale motivo gli impianti eolici sono installati per lo più in centro italia e nelle isole, non mancano tuttavia zone nel nord Italia dove è possibile installare tali impianti.

Lendysolar propone una nuova tecnologia di generazione eolica che abbiamo nominato UME (Ultra Micro Eolico).

Tale tecnologia si sviluppa dal concetto che anche piccoli movimenti d’aria posseggono energia e che utilizzando appropriati dispositivi sia possibile raccogliere questa energia meccanica, trasformarla in energia elettrica e utilizzarla per i nostri scopi.

E’ interessante far notare che tali tipi di installazioni godono degli incentivi previsti dal  DECRETO 23 giugno 2016 .

Incentivazione dell’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico.

Per impianti fino a 60kW è ammesso l’accesso diretto all’incentivo che va da 190 a 250 €/Mwh per una durata di 20 anni.

Gli impianti devono essere installati entro il 31/12/2017.